FOCUS

VETTEL: “ANNUNCIARE IL RITIRO E’ STATO LIBERATORIO. TENDO SEMPRE A GUARDARE AVANTI”

L’annuncio del suo ritiro ha scosso il mondo della F1 mandando in tilt anche la sua nutrita comunità di fan, ma è stato “liberatorio”. A qualche mese di distanza, Sebastian Vettel ha voluto spiegare le ragioni che lo hanno portato a prendere quella decisione: “Tendo sempre a guardare avanti e non passo molto tempo a guardare indietro, quindi (l’annuncio del ritiro, ndr) non è stato come le persone intorno a me si aspettavano che fosse. Ho ricevuto un’enorme quantità di congratulazioni e sostegno dopo l’annuncio. Trovo difficile riflettere su tutti questi anni in poco tempo, quindi forse ragionerò su tutto questo più avanti. Ma mi sono goduto la pausa. Il fatto di aver preso questa decisione, e il fatto che me la portassi dentro da così tanto tempo, mi ha liberato. Dopo l’annuncio ho potuto godermi la pausa estiva guardando anche alle gare che mi restano, quindi non mi è sembrata una pausa diversa. Non è stato come dire: ‘Oh, questa è l’ultima pausa estiva’. Credo sia difficile per qualsiasi atleta, uomo o donna, sapere come sarà la vita dopo aver abbandonato ciò che hai fatto per tutta la vita. Ma, ripeto, credo che sarà il tempo a dirlo”.

Spread the love

Comment here