NEWS

UNA NUOVA VITA

Nell’edizione odierna de ‘Il Corriere della Sera’, Giorgio Terruzzi ha parlato dell‘addio di Sebastian Vettel al mondo della F1: “Quattro Mondiali filati con una Red Bull dominante. Lui, divertente e divertito, per la frustrazione di Alonso, battuto a ripetizione con la Ferrari che sarebbe stata sua. Poi, qualcosa deve essere accaduto. Sei anni in rosso per rimediare e distribuire delusioni, altro che erede di Schumi. Una Aston Martin lontana dalle aspettative. Un pilota in declino; un uomo in costante evoluzione. Sensibile e attento a temi urgenti per chi non è assorbito dall’iperbole dei Gp. Diritti umani, ecologia”.

Spread the love

Comment here