NEWS

WOLFF RISPONDE ALLE ACCUSE: “HORNER ANNOIATO E MI ACCUSA DI LOBBYING”

Le accuse di Chris Horner nei confronti della Mercedes nell’ambito del regolamento hanno sortito un effetto: la risposta piccata di Toto Wolff. Ecco le parole del team principal Mercedes: “Penso che Horner si sia semplicemente annoiato di stare davanti. Non so a cosa si riferisca, perché in fin dei conti facciamo tutti parte del circus, lavoriamo con le stesse parti interessate. Accusa me di fare lobbying? Ah, lui non lo fa? Se ne sta nel suo ufficio e non chiama nessuno? È chiaro che quando sei davanti non vuoi cambiare nulla, viceversa se sei dietro fai in modo che si cambi qualcosa. Ma qui c’è un problema intrinseco alle vetture. Un problema che non abbiamo visto nelle ultime gare, perché le piste erano molto piatte. Ma il porpoising non è scomparso. Se temo un’azione legale contro la FIA? Mi chiedo perché loro stiano lottando così aspramente. Ho letto sui media che non sarà un grande cambiamento, dunque perché devono minacciare azioni legali? Nessun team si metterà mai contro la FIA se quest’ultima decide di modificare i regolamenti per motivi di sicurezza. Credo che quella dei team sia solo una posa”.

Spread the love

Comment here