FOCUS

HORNER SI INTERROGA SUL DEGRADO GOMME

Il team principal Red Bull Chris Horner si interroga sul degrado delle gomme: “Abbiamo convertito immediatamente la nostra strategia su un piano a due soste, ma loro (Ferrari, ndr) avevano un ritmo migliore. La virtual safety car ci ha riportato in gioco alla fine della gara, ma purtroppo non era destino, e sono cose che possono capitare. Ci sarà molto da analizzare, perché è stato strano. Una settimana prima, a Silverstone, il degrado era parso decente. Credo che il problema sia legato al fatto che gli pneumatici siano piuttosto sensibili, e se non si è nella giusta finestra si può pagare molto in termini di consumo, cosa che è successa a molti team durante la gara”.

Spread the love

Comment here