FOCUS

MAGIA LECLERC, TRIONFO E BRIVIDI

Titola così l’edizione odierna di ‘Repubblica’ a proposito dell’analisi sul Gran Premio d’Austria che ha visto trionfare il ferrarista Charles Leclerc: “La necessità di vincere. Per scacciare dubbi e delusioni, mettere ordine nello scompiglio di troppe circostanze avverse. Charles Leclerc di prepotenza e cuore. È lui il toro scatenato nell’arena tutta arancione del Red Bull Ring di Max Verstappen. Caccia l’olandese, lo infilza con tre sorpassi, si sbrana tutta la pista. Ha una Ferrari imprendibile, come lui. Non lo ferma nessuno, neanche il fuoco amico: funzionano strategie e pit stop, velocissimi e puntuali. Certo, la felicità che gli mancava da aprile, ultimo successo con la macchina che a Melbourne definì la bestia, se la deve sudare. La bestia fa i capricci sul più bello, è al comando e mancano 10 giri al traguardo, il pedale dell’acceleratore gli si incaglia”.

Spread the love

Comment here