NEWS

BINOTTO NON SI ACCONTENTA: “VOGLIAMO PUNTARE AD ENTRAMBI I MONDIALI”

“È ovvio che non molliamo, non è la nostra attitudine mollare, con tutte le gare che poi rimangono”. Il team principal Ferrari Mattia Binotto crede ancora nelle velleità di titolo (pilota e costruttori) tanto da vantare due vittorie in “terra straniera”: “La Red Bull è austriaca, ma ha sede in Inghilterra, quindi io la vedo come due vittorie in casa Red Bull. Questa vittoria è importante quanto quella precedente. A Silverstone abbiamo comunque avuto una Ferrari vincente e adesso sono cambiati i piloti. Questa è una vittoria che conta molto per Leclerc, non c’è dubbio, perché nelle ultime gare aveva avuto l’occasione di vincere senza riuscirci, per un motivo o per un altro. Per lui era importante portare a casa questo risultato. Sono molto contento per lui, così come sono triste per Sainz. Stava facendo un’ottima gara e sembrava ormai che potesse maturare una doppietta, come poteva essere quella dell’Inghilterra, che questa volta non abbiamo portato a casa per motivi di affidabilità. Quanto preoccupa l’affidabilità? Preoccupa in vista delle prossime gare di questa stagione, mentre non preoccupa guardando a medio-lungo termine. Come squadra sono certo che avremo la capacità di risolvere questi problemi, conosco i motoristi a Maranello. Poter contare comunque su un motore molto performante sul quale sappiamo di lavorare per sistemare l’affidabilità,  mi lascia ottimista riguardo al futuro”.

Spread the love

Comment here