FOCUS

FOCUS: LA GARA DI MAX ATTRAVERSO I TEAM RADIO

Sfortunato ma fino ad un certo punto. In un week-end che poteva prefigurarsi nero, Max Verstappen ha limitato i danni. Ecco alcuni stralci dei team radio:

Giro 12/52
Verstappen: “Ho preso un piccolo pezzo di carbonio, controllate la macchina”.
Lambiase: “Capito”.
Verstappen: “Sì, le mie gomme non sono meravigliose”.
Lambiase: “Ok, capito”.
Verstappen: “Credo di avere una foratura, o qualcosa”.
Lambiase: “Noi non vediamo una foratura Max”.
Verstappen: “Ho bisogno di fermarmi ai box”.
Lambiase: “Capito, box”.

Giro 13-14/52
Verstappen: “Non ho grip”.
Verstappen: “Controllate le gomme. Altrimenti è qualcosa nell’auto. Non va ancora bene”.
Lambiase: “Capito Max. Stiamo guardando”.
Verstappen: “C’è qualcosa di rotto dietro”.
Lambiase: “Ok capito. Potrebbe solo essere qualcosa del bodywork”.
Verstappen: “Ahh, la macchina è al 100% rotta”.
Lambiase: “Ok Max, è confermato. Hai un danno al bodywork. Non è critico. Quindi sarai in grado di continuare, ma avrai una perdita di performance”.
Verstappen: “[…] sto perdendo la macchina da tutte le parti”.
Lambiase: “Avrai meno carico aerodinamico, ma non c’è niente che possiamo fare al riguardo. Proveremo a correggerlo alla prossima sosta in termini di bilanciamento. Ma non è una cosa strutturale, quindi puoi proseguire in sicurezza”.

Bandiera a scacchi
Verstappen: “Ca**o ragazzi, ho dato tutto”.
Lambiase: “Sono tutti punti importanti”.
Horner: “Ben fatto Max. Hai lottato come un leone con una macchina danneggiata oggi e sono tutti punti importanti. Davvero ben fatto”.
Verstappen: “Non capisco come abbiamo fatto ad avere così tanti danni da un pezzetto così piccolo. Pazzesco […] non era per niente grande. Pazzesco”.

Spread the love

Comment here