NEWS

LA VERSIONE DI DOMENICALI

Stefano Domenicali, presidente della Formula 1, ha espresso il suo parere in merito all’andamento del campionato del mondo. Secondo il numero uno del circus i giochi non sono ancora fatti: “Se ricordate, dopo le prime tre gare, il commento di Max Verstappen era che la partita era finita e che la Ferrari era in testa di circa 40 punti. Ora è il contrario, perché Max è in testa al campionato con 49 punti. Direi che dobbiamo essere prudenti. Il campionato è molto lungo e avrà molti alti e bassi. È troppo presto per dire che il campionato è finito, e non lo dico perché lo spero, ma perché lo credo. Siamo solo a un terzo della stagione. Ci sono molte gare e sono sicuro che il campionato sarà molto combattuto”.

Sulla Ferrari e sul possibile ritorno della Mercedes: “Leclerc è in gran forma e la Ferrari è molto vicina, ma vedo anche che la Mercedes sta diventando più veloce, quindi lo scenario è quello di vedere più team in lotta tra loro. Tutto dipende da come le vetture si adatteranno ai circuiti e da come, con questo budget, le squadre aggiorneranno le auto. Questo è il bello della situazione in cui ci troviamo. Sicuramente la Mercedes sarà più vicina, perché è una squadra incredibile e con tutti i titoli conquistati in passato, otto di fila, non si arrenderanno. Questo contribuirà a rendere la situazione un po’ più incerta”.

Spread the love

Comment here