GRAN PREMIO

FERRARI, LECLERC: “COSI’ FA MALE”. SAINZ: “GIORNATA NO, CERCHIAMO DI ESSERE POSITIVI”

Rabbia e tanta delusione. I desideri di rivincita di Charles Leclerc vanno a cozzare con la dura realtà. Anche in Azerbaijan, il ferrarista è costretto a perdere terreno da chi insegue. Ecco le sue parole: “Problema affidabilità? Beh, vedendo le ultime tre gare mi sembra di sì. Non vorrei dire troppo perché non trovo le parole giuste. Ovviamente fa male. Sono tre gare che la competitività c’è ma non abbiamo il risultato finale. Ma farò un reset domani e basta. La motivazione ci sarà, ma non possiamo neanche ignorare questi punti persi. Punti persi importanti? Certo. Sono altri 25 punti e 25 punti sono tanti. Sicuramente fa male. Cose positive? Adesso no, non ne trovo”.

“Stare calmi e uniti. Sicuramente non è un buon giorno per la Ferrari, ma non è ancora finiti. Cerchiamo di essere positivi”. Questo l’appello di Carlos Sainz, costretto al ritiro dopo nove giri a causa di un problema idraulico. Una domenica nera per la scuderia di Maranello.

Spread the love

Comment here