FOCUS

GREEN PORPOISING

Andrew Green, direttore tecnico dell’Aston Martin, ha individuato uno dei tanti problemi che stanno affliggendo le monoposto di Vettel e Stroll: “Alcune vetture non soffrono il porpoising perché sono più alte. Altre che hanno adoperato la nostra stessa soluzione stanno avendo grossi problemi perché le nostre auto perdono tanto tempo sul giro viaggiando ad altezze diverse per le quali sono state progettate. Non è un lavoro che fai da un giorno all’altro, è un processo complesso perché devi lasciare il tuo concetto di sviluppo e prendere una strada diversa. È quindi estremamente importante comprendere appieno il problema del porpoising. Ora siamo fiduciosi di poter trovare una soluzione, ma naturalmente ci costa un sacco di risorse. Ora non ha senso pensare a come possiamo far andare più veloce la macchina in termini di passo: sappiamo che questa macchina può fare molto di più ma prima di tutto dobbiamo risolvere il porpoising”. L’obiettivo è chiaro.

Spread the love

Comment here