NEWS

MERCEDES, WOLFF AMMETTE I DEFICIT DELLA W13

La rivoluzione regolamentare del 2022 è alquanto indigesta per la Mercedes. Dopo appena due gare, il team di Brackley ha mostrato un evidente ritardo dai rivali e questo è oggetto di analisi da parte del team principal, Toto Wolff: “Siamo stati nel bel mezzo di quei giochi divertenti per otto anni, sempre in testa. E’ estremamente doloroso non farne più parte, peraltro con un bel po’ di deficit di tempo sul giro. Non è affatto divertente. È un esercizio di umiltà che ci renderà più forti, anche se non è piacevole in questo momento. Non stiamo facendo correre la macchina con l’assetto in cui vorremmo farla correre, quindi è molto difficile valutare realmente quale sia il deficit di tempo sul giro. Spero vivamente che il divario possa essere molto più ridotto di quello che abbiamo visto, ma ci sono problemi ovunque”.

Spread the love

Comment here