NEWS

LA FESTA DELLA LIBERAZIONE

Doppietta Ferrari in Bahrain ed esaltazioni legittime sui nostri quotidiani. Nell’edizione odierna, Il Corriere della Sera celebra l’uno-due di Leclerc e Sainz nella speranza che si sia definitivamente chiuso uno dei capitoli più bui della storia del Cavallino Rampante: “È il capodanno ferrarista, la festa della liberazione che interrompe la striscia nera senza vittorie di 45 Gp. Due anni e 5 mesi, 910 giorni sono passati dall’ultimo successo, a Singapore nel 2019 (anche lì un 1-2 con Vettel davanti a Leclerc). Era un altro mondo. Ma questa doppietta vale il triplo, si legge sul volto di ogni divisa con il Cavallino. Chiude ferite profonde, stagioni di umiliazioni a lottare nelle retrovie, per i piazzamenti, per podi occasionali”.

Spread the love

Comment here