GRAN PREMIO

DELIRIO ROSSO

Doppia pagina dedicata ai temi del Gran Premio del Bahrein e della vittoria della Ferrari anche su Repubblica. Ecco uno stralcio dell’analisi fatta dal quotidiano: “Doppietta Ferrari, Red Bull doppio zero. La sproporzione del risultato del primo gp del Mondiale 2022 non è dovuta alla sfortuna delle due macchine con le ali tarpate negli ultimi giri. È che la Rossa è stata perfetta, gli avversari molto meno. I piloti, la squadra, la macchina, il motore, le strategie e i velocissimi pit stop di Maranello, senza alcuna debolezza. Gli anglo-austriaci meno precisi, nonostante un’auto evoluta dagli ultimi test al Sakhir, e soprattutto vulnerabili. Questa è una nuova era e la Ferrari ci è arrivata preparata, ricostruendo con fatica e orgoglio dalle ceneri, puntando tutto sul nuovo ciclo tecnico per la rinascita. Gli ingegneri guidati da Enrico Cardile hanno valutato ogni opzione e interpretazione dei nuovi regolamenti prima di partorire la macchina”.

Spread the love

Comment here