FOCUS

RUSSELL AMMETTE: “SIAMO PIU’ INDIETRO DI QUANTO VORREMMO”

“Non penso che le altre siano eccezionali, ma non penso che siamo così competitivi come probabilmente vorremmo, se vogliamo essere onesti”. George Russell, alla vigilia della sua prima stagione in Mercedes, svela le carte e ammette un certo ritardo del team di Brackley nei confronti degli avversari: “Penso che la Ferrari e la Red Bull siano in una sorta di posizione naturale, e noi siamo solo un passo, il loro delta dalla parte anteriore al centro gruppo e alla parte posteriore è probabilmente corretto. Siamo solo un po’ più indietro di quanto vorremmo. Credo che i ragazzi arriveranno in fondo. Penso che ci sia del potenziale. Abbiamo solo bisogno di trovare un modo per sbloccare quelle prestazioni”.

Spread the love

Comment here