NEWS

LA MIA AFRICA

Il nuovo corso della Formula 1 sotto la presidenza di Stefano Domenicali potrebbe portare ad un clamoroso ritorno delle corse in Africa: “Penso che sia una cosa molto importante avere una presenza globale, e abbiamo ricevuto interesse per nuove gare di F1 anche dall’Africa del Nord e dal Sudafrica -ha ammesso il CEO-. Sarebbe bello esplorare un nuovo tracciato o riportare alla luce altri luoghi di grande tradizione per il campionato”. La soluzione più “semplice” sarebbe quella rappresentata dal circuito di Kyalami, dove nel 1993 si tenne l’ultimo appuntamento nel continente africano.

Spread the love

Comment here