FOCUS

L’ESPERIENZA CONTA PIU’ DELLA CARTA ANAGRAFICA

“Non siamo dei debuttanti e capiamo la responsabilità e l’importanza di ricoprire questo ruolo. Siamo pronti per quello che ci aspetta”. Carlos Sainz fa fronte comune con Charles Leclerc e risponde così alle possibili “accuse” di inesperienza dovuta alla loro giovane età: “Non credo che l’età sia un fattore così importante. In questo sport l’esperienza è sicuramente più rilevante della data di nascita sulla carta d’identità. Per quanto mi riguarda, è vero che ho solo 26 anni, ma ho già completato sei stagioni in Formula 1, guidando in tre squadre diverse prima di legarmi alla Ferrari. Allo stesso tempo, Leclerc ha 23 anni e sta per iniziare il quarto anno in Formula 1, il terzo con la Ferrari: di conseguenza, lui conosce perfettamente la monoposto e il modo di lavorare della squadra a Maranello”.

Spread the love

Comment here