FOCUS

LAWRENCE STROLL SBOTTA: “LANCE ATTACCATO PERCHE’ MIO FIGLIO, MA RICORDATEVI DELLA TURCHIA!”

Lawrence Stroll, boss dell’Aston Martin, ha fatto alcune puntualizzazioni in merito al ruolo di suo figlio Lance all’interno della scuderia: “L’anno scorso ha fatto la pole sul bagnato (in Turchia, ndr). Sappiamo tutti che sul bagnato è tutto merito del pilota. Toglie il vantaggio della macchina e mette tutto nelle mani del pilota. Fare la pole sul bagnato in Turchia credo che parli da sé. Condurre la gara per 30 giri, con 20 secondi di vantaggio, la dice lunga. Questa è l’Aston Martin, questo è un business. penso che le sue prestazioni in pista lo giustifichino al 100%. E, tra l’altro, se non fosse stato mio figlio, per quella performance nessuno avrebbe messo in dubbio la sua presenza”.

Spread the love

Comment here