NEWS

FERRARI, SAINZ AMMETTE: “HO RISCHIATO DI RESTARE FUORI DALLA F1. LA MCLAREN HA AVUTO FIDUCIA IN ME”

Non è stato tutto ‘rose e fiori’ per Carlos Sainz. Lo spagnolo, attualmente alla Ferrari, ha ripercorso ad AS le tappe e i momenti complicati della sua carriera, a partire dall’esperienza in Renault: “Dopo un anno difficile con la Renault, nessuno si aspettava granché dal sottoscritto. Alla Toro Rosso avevo avuto una buona progressione, poi però ho avuto questa battuta d’arresto. Sarei potuto rimanere fuori dalla Formula 1, ma fortunatamente mi sono trovato in McLaren, all’interno di una squadra con un clima stabile, ove si respiravano fiducia e ambizione. Ho trovato una marcia in più, credendo maggiormente in me stesso. Probabilmente ciò ha colto Zak Brown e Andreas Seidl di sorpresa, in senso positivo, ma io sapevo di poter andare forte. Trovare stabilità dà fiducia, succederebbe a qualsiasi altro atleta”.

E ancora: “Qui è essenziale essere nel posto giusto in ogni gara. La McLaren mi ha permesso di correre ad alto livello ogni domenica, fattore che non ho vissuto nel 2018. Ho preso fiducia e l’ho trasferita al team. Ma non succede solo a me. Ad esempio il Lewis Hamilton del 2013 non ha nulla a che vedere con quello del 2020, ma è sempre nello stesso team. Max Verstappen è altrettanto cresciuto e estrae meglio il potenziale della macchina. Il primo anno di Ricciardo alla Renault è stato completamente diverso dal secondo. In Formula 1 serve stabilità”.

Spread the love

Comment here