FOCUS

¡MUCHA SUERTE CARLOS!

Il 2021 sarà l’anno dell’approdo di Carlos Sainz a Maranello. Lo spagnolo, originario di Madrid, avrà l’occasione che tutti i piloti sognano in carriera: guidare almeno una volta in vita per la Ferrari. Dopo una stagione tutto sommato positiva, l’ex McLaren avrà l’ingrato compito di non far rimpiangere Sebastian Vettel, amato da buona parte della tifoseria ma diventato improvvisamente un “problema” per Binotto &co, tanto da propendere per il divorzio e  puntare tutto sullo spagnolo.

La lunga gavetta fatta nel corso degli anni in Toro Rosso, Renault e McLaren lo ha sicuramente reso un pilota completo e di sicura affidabilità, nonostante la carta d’identità non sia ancora proibitiva alla voce età. Ma il “banco di prova” passerà sicuramente dai risultati che conseguirà nella prossima stagione. Rispetto agli stenti della SF1000, Carlos guiderà verosimilmente una monoposto più performante e competitiva, in grado di lottare se non per il titolo quanto meno per il podio. E allora non ci resta che augurare un sincero in bocca al lupo a Carlos, nella speranza che il riscatto della Ferrari passi anche da lui.

Spread the love

Comment here