FOCUS

VETTEL, L’IBRIDO E LA TECNOLOGIA AMBIENTALE

Intervistato dalla testata FAZ, Sebastian Vettel è tornato sul tema riguardante il motore ibrido in Formula 1 analizzando la questione in un panorama più ampio: “Per come guidiamo ed utilizziamo il motore ibrido in F1 non sarà mai possibile trasferire la tecnologia sulla produzione di serie. Guidiamo il motore a combustione più efficiente del mondo. L’efficienza si attesta al 50% rispetto al 30% raggiunto dalla vetture stradali. Il problema per i costruttori è che attraverso la F1 si può comunicare soltanto ilbrand legato all’ibrido, non certo la tecnologia. In pista il pilota guida costantemente a tutto gas, l’energia deve essere rapidamente recuperata e altrettanto velocemente rilasciata di nuovo. Una guida convenzionale per il normale traffico che si incontra in strada richiede esattamente il contrario. Produrre il miglior motore ibrido o la migliore batteria difficilmente avrà dei benefici per la vita di tutti i giorni. Penso che il circus abbia per troppo tempo ignorato la tecnologia ambientale come area dove concentrare ricerca e sviluppo”.

Spread the love

Comment here