QUALIFICHE

LECLERC, GIRO PERFETTO: “SONO CONTENTISSIMO”. VETTEL: “SORPRESO DELL’ELIMINAZIONE IN Q2”

Emozioni e prestazioni contrastanti in casa Ferrari. Se da una parte abbiamo un Vettel sorpreso e scontento dell’eliminazione in Q2, dall’altra abbiamo un Leclerc al settimo cielo al termine delle qualifiche: “Giro perfetto? Da pilota non si dice mai -spiega il  monegasco-. Ho fatto tutto quello che volevo in questa tornata e sono contentissimo. Ieri, poi, non abbiamo fatto le PL2. Venerdì le PL1 non sono andate molto bene, volevo ancora migliorare la mia guida, stesso discorso per quanto riguarda le PL3. Io ho un quaderno nel quale mi scrivo tutti i punti in cui voglio migliorare e, viste queste qualifiche, posso essere soddisfatto in ognuno di questi aspetti: in questo giro ho messo tutto quel che avevo. Partiamo quarti, non ci avrei assolutamente scommesso”.

Amareggiato, invece, il quattro volte iridato, Sebastian Vettel: “Sono sorpreso dall’eliminazione. Avevo una buona sensazione, non so cosa sia andato storto i ragazzi sono stati molto bravi a cambiare il motore così rapidamente. Chiaramente non è l’ideale. Perdevamo parecchio in rettilineo, forse più per il traffico che per altro comunque è stato uno svantaggio. Nel settore centrale faticavo a trovare quel passo in più. Meglio oggi di ieri? Sì, ma ieri abbiamo provato qualcosa che non ha funzionato e sapevamo già stamattina che ci sarebbe andata meglio. Chiave della gara? Gomme, saperle gestire, e evitare il traffico. Questo può fare la differenza”.

 

 

Spread the love

Comment here