NEWS

BOTTAS AMMETTE: “SE RUSSELL MI BATTESSE, NON SAREBBE UNA BELLA NOTIZIA PER ME”

“A dire la verità non ho pensato a cosa significherebbe se Russell mi sconfiggesse all’esordio. Certo, se accadesse non sarebbe una bella notizia, non mi farebbe molto bene”. Non ha peli sulla lingua Valtteri Bottas. Il finlandese, autore di una stagione tutt’altro che eccezionale, rischia di rimediare un’altra figuraccia contro il sostituto di Hamilton: “Per quanto mi riguarda, voglio sempre battere il mio compagno di squadra, che si tratti di Lewis, George o chiunque altro. Non è vero, inoltre, che non abbia più obiettivi da inseguire: voglio vincere le ultime due gare e imparare il più possibile in vista del 2021, in modo da tornare al massimo della forma nel prossimo inverno. Non ho nessuna pressione”.

Spread the love

Comment here