FOCUS

LA SVOLTA DOPO LA MORTE DI BIANCHI: L’HALO HA RESO PIU’ SICURA LA F1

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha analizzato la dinamica dell’incidente che ha coinvolto Romain Grosejan, evidenziando gli aspetti che hanno salvato la vita al pilota francese. Al centro delle discussioni c’è l’Halo, introdotto nel 2018 contro il parere di molti piloti, non si è spezzato.

Se Grosjean è uscito indenne dallo schianto, è grazie ai progressi tecnologici fatti dalla F1, soprattutto dopo l’incidente occorso nel 2014 a Jules Bianchi in quel di Suzuka. Da allora Jean Todt decise che non si sarebbe tornati indietro sui dispositivi di protezione, che si sono rivelati decisivi in diverse occasioni.

Raffaele Digirolamo

Spread the love

Comment here