NEWS

POLEMICHE SULLE CONDIZIONI DELL’ASFALTO: MASI DIFENDE L’ISTANBUL PARK

Spettacolo sì, ma anche tante polemiche. Il week-end turco ha lasciato in eredità tante polemiche legate alle condizioni (precarie) dell’asfalto. In questo senso Michael Masi, direttore di gara, ha cercato di stemperare il clima infuocato al termine della gara: “Sono state necessarie alcune modifiche perché l’ultima volta che questo autodromo ha ottenuto una licenza FIA di Grado 1 è stata nel 2017. È stato necessario fare un lavoro enorme per preparare la pista per questo Gran Premio ed è stato possibile solo con il supporto del governo turco e dei proprietari del circuito. Dobbiamo riconoscere che la preparazione è stata effettuata in un tempo molto breve”.

Spread the love

Comment here