FOCUS

IN TURCHIA COME IN AUSTRIA: FERRARI DISASTROSA SUL BAGNATO

Dalle pagine de Il Corriere della Sera, il racconto dell’atipica giornata di qualifiche: dalla sorprendente pole di Stroll passando al clamoroso ritardo delle Mercedes, senza dimenticare il disastro delle Ferrari. Ecco l’analisi del sabato in Turchia: “Ci volevano un pasticcio di Stato, dei lavori fatti male, un acquazzone, per togliere la pole alla Mercedes per la prima volta in questa stagione. Chi ama il “Cirque du Soleil” avrà gradito. Ma nella coreografia il rosso è sparito. “Un disastro” ammette Charles Leclerc. La Ferrari si è appassita, confermandosi regina delle promesse non mantenute: ottime impressioni in avvio, poi il nulla. L’allergia all’acqua del Cavallino è un problema irrisolto, ieri la situazione è precipitata quando per l’intensità della pioggia si è passati alle gomme da bagnato estremo. Era già successo in Austria di naufragare. Ma stavolta è peggio: davanti alle Rosse, fra i top 10, ci sono le Alfa di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi”.

Spread the love

Comment here