FOCUS

IL PIU’ GRANDE DI TUTTI I TEMPI

Novantadue vittorie e nuovo record mondiale. Nessuno come lui, nessuno come Lewis Hamilton. Nella splendida cornice portoghese, il sei volte iridato si pone sul gradino più alto stabilendo una nuova gerarchia. Il Re Nero non sembra conoscere limiti e dopo aver eguagliato e superato la leggenda di Schumacher, va inesorabilmente a caccia del settimo titolo mondiale.

Che fosse speciale e avesse qualcosa di diverso dagli altri, lo si era già già capito fin dagli esordi. Dalle prime schermaglie con Fernando Alonso alla guerra vinta con Sebastian Vettel, la storia non cambia: è lui il più grande di tutti. Bravo, talentuoso e aggressivo in pista, ma anche lungimirante e fortunato all’esterno. Aver sposato la Mercedes, quando questa non era altro che una bella scommessa, è stata un colpo da maestro. Una grande intuizione.

Ma non c’è “solo” il pilota: il 2020 è anche l’anno nel quale ha svelato al mondo la sua intimità raccontandosi senza timori: dal bullismo subito in infanzia ai sacrifici fatti dal padre per farlo “correre”, fino ad arrivare al suo impegno contro la piaga del razzismo. Un campione che era conosciuto al di fuori per vizi e stravizi, relazioni andate male e imprese goliardiche, ha gettato la maschera mostrando il suo vero volto, quello di un ragazzo umile, mosso da sani principi e valori, che si è “fatto” da solo. Un vero campione, dentro e fuori. E allora non ci resta che mostrare gratitudine nei confronti di  Re Lewis, il più grande di tutti i tempi.

Spread the love

Comment here