NEWS

STEWART: HAMILTON NON SARA’ MAI COME FANGIO O CLARK

Ecco quali sono state le esatte parole di Stewart su Lewis Hamilton: “Supererà il record di vittorie in Formula 1 ma credo vada ridimensionato, perché oggi ci sono 20-22 gare. Juan Manuel Fangio, nella mia mente, è il più grande pilota mai vissuto. Al secondo posto Jim Clark, che rimane davanti anche ad Ayrton Senna. Fangio e Clark godono di un numero di vittorie inferiore, ma hanno disputato campionati anche inferiori a nove gare. E poi guidavano anche altri tipi di macchine, come GT, auto sportive. I piloti di oggi guidano solo la Formula 1 e hanno molta meno pressione. È un mondo diverso. Poi non voglio essere frainteso, Lewis è davvero molto bravo: non intendo assolutamente sminuire quello che sa fare, semplicemente non è la stessa cosa dei suoi predecessori“.

Il discorso di Stewart è poi confluito su considerazioni di carattere generale: “Fangio era straordinario. Faceva contratti di un solo anno. Sceglieva la Ferrari e poi diceva ‘Bene, la Maserati l’anno prossimo potrebbe essere una buona macchina’, e andava lì. Lewis ha fatto lo stesso passando dalla McLaren alla Mercedes, tanto di cappello. Ma poi la Mercedes è cresciuta al punto tale che è quasi ingiusto per il resto del gruppo. Ora queste cose non le puoi dire, devi toglierti il cappello di fronte alla Mercedes per aver scelto i migliori ingegneri e aver avuto più soldi. Ma un conto è vincere così, un altro farlo senza avere la vettura migliore. La differenza tra i grandissimi piloti e quelli che hanno ‘semplicemente’ vinto è tutta qui. Hamilton non può essere il più grande di tutti per questo motivo“.

Spread the love

Comment here