FOCUS

LA HONDA METTE NEI GUAI RED BULL E MAX SI INTERROGA SUL FUTURO

Ore e giorni di riflessione per Max Verstappen. Il talento olandese starebbe valutando attentamente il suo futuro. La notizia di ieri, quella dell’addio di Honda al mondo della F1 e di conseguenza anche alla Red Bull, non è un bel segnale per la scuderia di Milton Keynes. Nonostante lo stesso pilota avesse criticato a più riprese il motore giapponese, la prospettiva di vedersene privato, da un giorno all’altro, stride col concetto di competitività. E’ da qui che partono le riflessioni: restare in Red Bull o andare via?

Va da sé che presumibilmente la Red Bull risolverà la questione. Non potendo tornare a bussare alla porta della Renault, dopo lo strascico polemico e l’addio, resterebbero solo due interlocutori: Mercedes e Ferrari. Se quest’ultima non sembra particolarmente interessata ad intrattenere rapporti con Marko & co., resta da vedere come si comporterà la Mercedes. Sarà accondiscendente e aiuterà i rivali oppure tenterà indirettamente di affossarli? Ai posteri l’ardua sentenza. In ogni caso, per la Red Bull ci potrebbe essere anche l’ipotesi di realizzazione interna del motore, ma una tale eventualità richiederebbe investimenti e una mole di lavoro non indifferente. Senza contare che difficilmente si potrebbe essere subito competitivi. E allora la questione resta viva: Max che farà? Andrà o resterà  sapendo di non poter puntare al bersaglio grosso?

Spread the love

Comment here