NEWS

UN’ALTRA TAPPA DI UNA INFINITA ODISSEA NELLO STRAZIO

Dalle pagine de Il resto del Carlino, Leo Turrini ritorna sul clamoroso abbaglio del team Ferrari in occasione del Q2 che è costato a Leclerc la possibilità di accedere all’ultima manche: “Non piove più sul bagnato: qui grandina. Carletto si è infuriato con il muretto per non avere avuto informazioni giuste durante il Q2. “Dobbiamo migliorare in tante cose”, ha detto il Principe di Monaco, sempre più irritato. A Vettel era andata addirittura peggio: ha perso il controllo della disgraziata SF1000 e si è schiantato contro le barriere, venendo evitato per un soffio dal compagno di squadra, che stava sopraggiungendo a tutta velocità. Oggi le due Ferrari presumo rimedieranno l’ennesima brutta figura, consumando un’altra tappa di una infinita odissea nello strazio”.

Spread the love

Comment here