NEWS

ADDIO VETTEL, MONTEZEMOLO STRIGLIA LA FERRARI: “SEB ANDAVA SOSTENUTO”

“Non mi è piaciuto affatto il tempismo e il modo in cui ci siamo lasciati con Vettel”. L’ex presidente Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, intervistato in esclusiva da RTL, non riserva qualche bordata alla Ferrari per la separazione con Sebastian Vettel: “I cambiamenti fanno parte della vita, sì, ma conta molto il modo in cui accadono – prosegue l’ex presidente-. Vettel non è assolutamente da incolpare per la rottura del rapporto: non ha mai causato problemi, ha sempre lavorato con e per la squadra. Ha ottenuto vittorie che altri piloti non avrebbero raggiunto su un’auto non sempre competitiva. Vettel, come accadeva con Michael Schumacher, deve sentirsi a casa sua. Ha bisogno di un ambiente che lo sostenga, difenda e soprattutto protegga. Così è stato per Schumi con Jean Todt, così è stato per me nei primi tempi con Niki Lauda”.

Spread the love

Comment here