FOCUS

KOLLES: “VETTEL SCARICATO IN MALO MODO. BINOTTO NON E’ UN CAPO SQUADRA”

L’ex manager Colin Kolles, con un passato di tutto rispetto in F1, ha espresso giudizi molto critici sulla Ferrari e in particolar modo sulla gestione di Mattia Binotto, a partire dal trattamento riservato a Sebastian Vettel: “Il problema è come è stato scaricato. È stato fatto uscire sui media che Vettel stava tergiversando per avere un grosso stipendio, ma questo non è mai successo. Ha ricevuto appena una telefonata in cui è stato usato il Covid-19 come scusa. Inoltre hanno annunciato la separazione troppo presto. Questo ha distrutto completamente la loro stagione. Ma i problemi sono iniziati qualche anno fa, quando Sebastian avrebbe potuto vincere il titolo ma non ha ottenuto il pieno sostegno della squadra. Quando una squadra vuole diventare campione del mondo, deve avere un pilota numero 1 e questo avrebbe dovuto essere Vettel. I piloti sono molto sensibili quando sentono di non ricevere pieno sostegno”

“Binotto è un ottimo ingegnere, ma un ingegnere non è un capo squadra. Dal mio punto di vista, nessun ingegnere può essere un capo squadra. Conosco Binotto personalmente. E’ una persona che è formata dai numeri e non dai sentimenti. Questi ingegneri non capiscono il lato psicologico”, conclude il romeno.

Spread the love

Comment here