NEWS

SORPRESA RENAULT NELLE LIBERE

l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si sofferma sulla giornata delle prove libere del week-end catalano. Tra riconferme e sorprese spuntano le Renault: “Le Mercedes di molto avanti, come sempre. Max Verstappen come spesso primo di quelli che le inseguono. E le Ferrari tra loro piuttosto lontane, in termini di piazzamento, più che di tempi, perché poi tra il sesto posto di Charles Leclerc e il dodicesimo di Sebastian Vettel ci sono meno di 3 decimi. Cronaca ordinaria che si ripete. Davanti ieri pomeriggio è rimasto Hamilton, seppure di un decimo (98 millesimi) più lento di quanto aveva saputo essere Valtteri Bottas al mattino. Ma nel frattempo la temperatura (“Nell’abitacolo sembra di essere in sauna”, ha detto Leclerc) si era scaldata di molto. E come ripetuto in questi giorni sarà quello il grande tema di oggi e domani in funzione della gestione gomme. Con Max Verstappen ieri terzo a più di 8 decimi, eppure bello fiducioso per il passo e il feeling con le Pirelli: “Le Mercedes sono favorite in qualifica, ma in gara chissà…”, ha riso. Tutto come al solito, quindi. Le sorprese riguardano semmai il 4°tempo di Daniel Ricciardo con la Renault e, più di tutto, il 5° di Romain Grosjean. “Non so veramente da dove arrivi una performance del genere”, ha confessato”.

Spread the love

Comment here