FOCUS

I TRE TENORI

Lewis Hamilton, Max Verstappen e Charles Leclerc: il presente e il futuro della F1 ha il loro viso e il loro talento cristallino, come spiega La Gazzetta dello Sport: “Inutile girarci troppo intorno: oggi in F1 ci sono tre piloti una spanna abbondante sopra gli altri. Si chiamano Lewis Hamilton, Max Verstappen e Charles Leclerc. I giovani crescono, nuovi talenti emergeranno presto, ma qualunque team manager dotato di sale in zucca, se potesse farlo senza vincoli, sceglierebbe solo fra i tre di cui sopra. Una pigra convinzione sostiene che la monoposto vale oltre i quattro quinti del risultato e il pilota solo per il resto. Balle. Basta controllare la differenza che stanno facendo i tre rispetto ai loro compagni di squadra. Regge un filo Bottas, per Albon e Vettel è notte fonda. Sono tanti modi per essere fuoriclasse al volante, dall’indirizzare le scelte tecniche alta capacità di adattarsi agli assetti più spinti, dal tirar fuori decimi in più in qualifica all’essere aggressivi da inizio a fine gara. Piccoli mattoncini che, messi uno accanto all’altro, producono un divario sostanziale. Non bastano il talento o la volontà. Servono entrambi, insieme a una forza mentale superiore”.

Spread the love

Comment here