GRAN PREMIO

VERSTAPPEN: “ADORO ATTACCARE E OGGI SONO RIUSCITO A FARLO. VITTORIA INCREDIBILE”

Al termine del Gran Premio del 70°anniversario, come di consueto, i tre primi classificati hanno rivelato le loro impressioni ed emozioni ai microfoni di Martin Brundle. Di seguito le loro parole:

Verstappen: “Non me l’aspettavo. Dopo il primo stint sembrava che fossimo delicati sulla gomma poi bisogna vedere come andava la Mercedes con le gomme dure. Avevamo tanto passo, non ho avuto affatto problemi e siamo riusciti a spingere. E’ incredibile vincere qui, è stata una grandissima giornata, tutto ha funzionato bene e la strategia è stata quella giusta. Sono incredibilmente felice di aver vinto. Non voglio gestire le gomme, ma io voglio attaccare e mettere pressione. Non abbiamo mai avuto questa possibilità di attaccare (Mercedes, ndr), ho cercato di andare al box per imporre il mio passo e costruire il vantaggio che ho tenuto fino alla fine. Barcellona? Dovremo usare le soft, ma ora siamo contenti di questa vittoria”.

Hamilton: “Sfida enorme. Congratulazioni alla Red Bull e a Max. Se vediamo le gomme, loro avevano qualcosa rispetto a noi oggi. Inattesa la situazione di oggi, ma sono grato di aver gestito bene le gomme. Ho spinto tanto per riprendere Valtteri, anche se non è il risultato che volevo. Il team lavorerà sodo perché è da tempo che non avevamo un problema così. La Pirelli ha avuto dei guasti alle gomme la settimana scorsa e gara dopo gara sono state alzate le pressioni e non mi sorprende se su una pista come questa possa averci condizionato negativamente.Non so se altri hanno avuto i nostri stessi problemi di blistering. Il primo stint è stato abbastanza difficile, il secondo l’ho dovuto gestire nel modo migliore ma c’era troppo blistering. Alla fine ho guidato praticamente senza gomme. Non potevo fare più di così”.

Bottas: “E’ molto frustrante quando parti dalla pole e chiudi al terzo posto. Come team abbiamo un po’ dormito in un certo momento perché Max è uscito davanti e abbiamo fatto una strategia tutt’altro che ideale. Ho provato a tenere il ritmo di Max, ma le gomme sono crollate per il blistering”.

Spread the love

Comment here