NEWS

ANNO PIU’ NERO CHE ROSSO

“Anno più nero che rosso per la Ferrari“: è questa la chiave di lettura che dà Il Corriere della Sera sulla gara di ieri e nel complesso su questo inizio di stagione. “Il fatto è che la materia prima a disposizione è quella che è: scarsa. Al momento e per un po’, visto che i malanni della SF1000 sembrano inguaribili sul breve. Mattia Binotto ha sempre difeso i suoi uomini. Gli spetta e gli fa onore, ma forse è il caso di intervenire su un gruppo di tecnici iperprotetto ma in difficoltà nel momento di cambiare rotta e passo a fronte di dati deficitari. In F.1 non sono mai serviti i ribaltoni, non hanno senso le ghigliottine perché i nodi risiedono in una tecnologia complessa, sofisticatissima, non nella politica, nei modi o nei toni. Serve tempo, lucidità e competenza per alzare una qualità che manca e che, purtroppo mancherà. Dispiace dirlo ma questo sarà un anno più nero che rosso. Da digerire solo pensando che ogni tecnico, ogni progettista, abbia idee felici e senso di responsabilità per correggere gli errori”.

Spread the love

Comment here