PAGELLE

GP D’UNGHERIA: LE PAGELLE

Nessuna sorpresa in terra ungherese. Mercedes e Lewis Hamilton si sono imposti come solo loro sanno fare. Dietro il pilota inglese si è piazzato Max Verstappen, protagonista di un inizio di gara davvero bizzarro. Male le Ferrari, doppiate entrambe. Vettel sesto a più un di un minuto da Hamilton mentre Leclerc fuori dalla zona punti.

Hamilton: voto 10. Che dire, gara perfetta. Nessuna sbavatura, corsa in solitaria. Potrebbe anche sorseggiare un tè durante il gran premio e non succederebbe niente.

Verstappen: voto 8. Stava per rovinare la gara alla Red Bull con quell’errore durante i giri di schieramento. Gara comunque molto solida. Deve ringraziare i suoi meccanici per l’egregio lavoro svolto prima della partenza.

Bottas : voto 6. Con questa Mercedes potrebbe fare decisamente di più. Partenza davvero imbarazzante.

Stroll: voto 9. Scatto perfetto, bellissima prestazione durante tutto il gran premio. Una bella sorpresa.

Albon: voto 8. Ottima gara in rimonta. In lotta con entrambe le Ferrari è riuscito a centrare una quinta posizione.

Vettel: voto 8. Con questa Ferrari miracoli non si possono fare. Gestione attenta della monoposto e visione della gara decisamente corposa. Ennesima volta che decide da solo quale mescola montare.

Leclerc: voto 7. Gara sofferta per Charles. Strategia sbagliata. Ha cercato di portare a casa il miglior risultato possibile.

Norris: voto 6. Bel duello quello con Charles. Secondo me ne vedremo delle belle in futuro con questo pilota.

Sainz: voto 7. Bella prestazione per il pilota spagnolo. Finale spumeggiante. Attento Charles!

Perez: voto 6. Con la macchina che ha oggi avrebbe potuto decisamente fare un lavoro migliore. Mi aspettavo di più da lui.

Ferrari: voto 4. Macchina disastrosa, strategie assurde, pit stop non all’altezza di una squadra che dovrebbe essere al top.

Haas: voto 7. Gara buona per questo team. Meglio Magnussen rispetto a Grosjean.

Spread the love

Comment here