FOCUS

PROVE DI UN NUOVO INIZIO PER LA FERRARI

La Gazzetta dello Sport approfondisce i temi in casa Ferrari evidenziando i nuovi sviluppi della SF1000. In particolar modo concentrandosi sull’aerodinamica e il nuovo fondo che saranno provati con ogni probabilità già dalle libere di oggi: “Leclerc ha ben chiaro il concetto che sarà meglio non fare troppo affidamento sul caso, e contare piuttosto sulle proprie forze. Ovvero sui nuovi pezzi arrivati da Maranello. Quello di cui ha bisogno la Ferrari è di rimediare a quell’eccesso di drag che l’ha frenata già dai test in Spagna e poi fatalmente anche nello scorso fine settimana. Il problema è che l’aerodinamica era stata studiata un anno fa, in funzione di un motore che allora andava a meraviglia. Ma che il famoso accordo segreto con la Fia ha scardinato. Dunque è rimasto il carico ma non i cavalli che lo spingevano, nel senso che il propulsore non è più quello di allora. Si tratta quindi di ripensare l’aerodinamica della SF1000 in relazione alla diminuita performance. E per riuscirci tutto quello che si può fare adesso è lavorare sull’incremento dell’efficienza. In definitiva, sulle ali. Quella posteriore, rivista e corretta, si dice sia arrivata a Zeltweg nella notte. Per cui sarà visibile solo oggi. Al pari del fondo, che sarà cambiato anch’esso rispetto alla prima uscita in Austria. Già pronta in garage fin da ieri è invece l’ala anteriore. In apparenza le differenze con quella vista una settimana fa sembrano minime. I cambiamenti si evidenziano prevalentemente nella zona laterale delle paratie, di cui è cambiata la curvatura. E poi sul cosiddetto marciapiede e sul profilo principale che è leggermente più ampio rispetto al precedente, simile a quello della McLaren. Sono cambiati anche i flap. Secondo Sebastian Vettel, che ha ammesso di aver avuto un rendimento inferiore in gara a causa di problemi ai freni e al bilanciamento, è un’opportunità enorme correre di nuovo sulla stessa pista, quasi come se la prima gara fosse stata un test. Da un punto di vista tecnico i parametri e le comparazioni potrebbero essere d’aiuto a migliorare la performance. Allargando il discorso, per lui che è tanto sotto attacco, tornare sullo stesso circuito potrebbe essere un modo per cancellare le difficoltà di domenica scorsa e provare un nuovo inizio di stagione”.

Spread the love

Comment here