NEWS

FERRARI, PARTE IL COUNTDOWN PER ANTICIPARE GLI SVILUPPI PRIMA DELL’UNGHERIA

“Stiamo lavorando giorno e notte a Maranello per anticipare il più possibile gli sviluppi. Arrivare la prossima settimana qui sarebbe importante, non solo per aggiornare la macchina ma anche per staccarci da quel gruppo comprendente McLaren, Renault e Racing Point perché credo che che la posizione della Ferrari non sia quella”. Questo l’auspicio di Mattia Binotto ai microfoni di Sky. Il team principal della Ferrari ha parlato dei problemi della monoposto: “Sicuramente abbiamo perso di prestazione motore. Ci sono stati tanti chiarimenti, direttive tecniche, credo che abbiano impattato un po’ tutti. Senza guardare all’anno scorso dobbiamo pensare a quest’anno. Già guardando ieri la qualifica abbiamo perso 1 secondo rispetto alla pole e 7-8 decimi sono in rettilineo, quindi solo 2-3 in curva. Abbiamo detto che questa macchina ha problema aerodinamico da correggere. Miglioreremo in curva. Se oggi siamo 2-3 decimi dietro, potremo essere sicuramente velocemente dove dovremmo essere. Rimane poi il problema del rettilineo. Dobbiamo capire perché la differenza è tanta, troppa. Fotografia è quella di oggi. Noi dobbiamo migliorarci al più presto”.

Spread the love

Comment here