FOCUS

LECLERC A SKY: “DOBBIAMO COGLIERE TUTTE LE OPPORTUNITA’. SEB? MI HA INSEGNATO TANTO E CON CARLOS…”

Lunga intervista quella concessa da Charles Leclerc alla redazione di Sky Sport. Tanti i temi toccati, a partire dalla ripartenza: “Mi manca tanto la pista, quella vera. E non vedo l’ora di essere in Austria per guidare la macchina vera. Le sensazioni? Non penso che sarà diversa rispetto a quella che avevamo portato in Australia perché durante il lockdown non si è potuto lavorato sulle monoposto. Quindi sarà molto simile”. Obiettivi e previsioni in vista dell’inizio del mondiale: “L’obiettivo è quello di cogliere tutte le opportunità che avremo e ottenere il miglior risultato possibile. Il risultato non posso saperlo e non posso fare previsioni, ma aspettiamo l’Austria per vedere davvero dove siamo. Il calendario serrato mi piace e sono contento. Certo, sarà difficile: non si sa se torneremo a casa tra i GP e sarà stancante. Però mi manca così tanto correre che mi va bene”.

Sul calendario che presenterà dei GP doppi, si esprime così: “In una stagione normale non mi piacerebbe, però in una come questa, dove bisogna trovare una soluzione, penso sia la migliore. Sono felice che si possa raggiungere un certo numero di gare al campionato per dare a questo un maggiore significato. Era la risposta giusta da dare. L’approccio al Mondiale senza avere un’idea di quanti punti saranno a disposizione alla fine sarà lo stesso. Ci saranno meno opportunità per fare punti e. conterà la costanza. Non voglio guardare al passato e dire che in passato ne ho perse. Dobbiamo prenderle tutte e non mancarne una”.

Sull’avvicendamento del 2021 tra Vettel e Sainz: “Io e Carlos Sainz abbiamo un buon rapporto e ci siamo sentiti. Ricordo bene il giorno in cui mi hanno detto che sarei passato alla Ferrari e immaginavo che sarebbe stato altrettanto anche per lui. Ci siamo sentiti anche con Sebastian Vettel. Per me è stata una grande opportunità correre con Seb e ho imparato molto da lui, dal modo in cui lavora e dalla sua esperienza. Sono orgoglioso e fiero di questo”.

Spread the love

Comment here