PAGELLE

HAMILTON BRAVO E FORTUNATO, LECLERC BRAVO E SFORTUNATO. LE PAGELLE

Di seguito le pagelle del Gran Premio del Bahrein:

LECLERC 9 – Si prospettava un weekend perfetto per lui. Pole position, giro veloce in gara e vittoria. E’ mancata la gioia più importante, non per colpa sua. Primo podio della carriera in Formula 1. Chissà che non sia il primo di una lunga serie;

HAMILTON 8,5 – I grandi campioni hanno la capacità di capitalizzare il massimo pur in condizioni difficili. Con una Mercedes inferiore, a livello prestazionale ma non di affidabilità, rispetto alla Ferrari coglie un successo insperato. La classe è quella di sempre, vedi il sorpasso su Vettel;

NORRIS 7,5 – Una McLaren tra i primi dieci non è una cosa che si è vista spesso negli ultimi anni. A maggior ragione se a guidarla è un esordiente e non un vecchio leone come Alonso;

RAIKKONEN 7 – A proposito di vecchi leoni. Il finlandese pur con una vettura non eccellente non molla mai;

BOTTAS & VERSTAPPEN 6 – Secondo e quarto, più per demeriti Ferrari che per merito loro. L’attuale leader del campionato si fa notare per un buono spunto in partenza e poco altro. L’olandese porta a casa il massimo con una Red Bull in difficoltà;

VETTEL 5 – Un altro testacoda, come troppo spesso è capitato nella passata stagione, ha compromesso una gara che forse Seb, approfittando dei guai di Leclerc, avrebbe potuto chiudere in testa;

RENAULT 4 – Poteva essere la quarta forza del campionato. In due gare ha rimediato la miseria di sei punti. Macchina e motore non girano, Ricciardo desaparecido. Urge un cambio di rotta;

Spread the love

Comment here