FOCUS

MERCEDES W10 VS FERRARI SF90: A MARANELLO SCOMMETTONO SU…

SpazioF1

A poco più di un mese dall’inizio del mondiale, sono state svelate le nuove monoposto che prenderanno parte al prossimo campionato di Formula 1. Mercoledì scorso, l‘unveiling è toccato ai campioni del mondo della Mercedes che hanno presentato la bellissima W1O: grintosa, futuristica e “cattiva”, sembra incutere già paura agli avversari. Entusiasta il cinque volte iridato Hamilton che – attraverso il suo profilo social – si è detto soddisfatto del lavoro svolto dal suo team. Ad una prima analisi, la W10 presenta delle migliorie: nuova ala anteriore, ala posteriore più alta e DRS che dovrebbe facilitare i sorpassi con l’effetto scia. Confermati i lavori nella zona dei radiatori, il nuovo retrotreno (strettissimo) e le pance collocate più in alto rispetto al recente passato. Aumentato anche il peso del serbatoio.

Oggi è stata la volta della Ferrari che con la presentazione della SF90 ha lanciato il guanto di sfida al team di Wolff e Hamilton. Tralasciando il punto di vista estetico e cromatico (rosso opaco tendente all’arancione e ritorno al nero), incuriosisce e non poco il lavoro effettuato sull’ala anteriore. Complice il nuovo regolamento, a Maranello hanno deciso di trovare una soluzione alternativa con l’intento dichiarato di spingere i flussi verso l’esterno del pneumatico. L’assetto rake e gli specchietti tornano alla configurazione precedente al 2018.

Esaurito il rito delle presentazioni, è finalmente tempo di tornare in pista per la prima settimana di test che si terrà a Barcellona dal 18 al 21 febbraio.

Spread the love

Comment here